Home      GAL Le Macine      Paesi      Turismo      Produzioni Contatti      Area Riservata   
image
 
Home
         
           
  GAL Le Macine
     
Gruppo di Azione Locale
 
 
»  Gruppo di Azione Locale
»  Organi
»  Bandi e avvisi
»  Graduatorie ed elenchi
»  Download
»  News
 
Matera2019
 
Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca
Stampa
 
GAL Le Macine
Via Aldo Moro, 13
75011 Accettura (MT)
Basilicata - Italy
 
Tel. +39 0835 675270
Fax +39 0835 675283
>> Email
 
   

Gruppo di Azione Locale Le Macine

Il Gruppo di Azione Locale Le Macine è una Società Consortile a Responsabilità Limitata costituita da 15 Enti Pubblici e da 17 soci privati con un capitale sociale di 200.000,00 euro.

La società nasce il 10/01/1998 per gestire il Programma di Iniziativa Comunitaria LEADER II nei Comuni di essa facenti parte.
Il Gal è stato soggetto attuatore di un Piano di Azione Locale nell’ambito del P.I.C. Leader II che ha previsto nel suo interno azioni di assistenza tecnica allo sviluppo rurale, turismo rurale, sostegno alle PMI ed all’artigianato, valorizzazione e commercializzazione dei prodotti agricoli è stato inoltre attuatore per il periodo 2000-2006 di un Piano di Sviluppo Locale finanziato nell’ambito della Iniziativa Comunitaria Leader + nell’area del Medio Basento e della Collina Materana, e attualmente gestisce un PSL a valere sull’Asse IV del PSR 2007-2013 della Regione Basilicata.

L’attività diretta sul territorio si è esplicata e si esplica tuttora con una costante azione di animazione territoriale, con la divulgazione delle iniziative di finanziamento sia Leader che di altri canali di agevolazioni, con l’assistenza tecnica ai beneficiari del settore privato ed agli Enti Pubblici, con il contatto diretto con gran parte degli operatori locali dell’agricoltura, dell’artigianato, del commercio, del turismo e con attività di stimolo e sollecitazione allo sviluppo economico e sociale.
 
imageLe Macine sono le grandi ruote in pietra utilizzate nei frantoi per la molitura delle olive e costituiscono il simbolo della cultura locale, legata indissolubilmente alla terra e al suo ciclo naturale.

Il termine é stato scelto per dare il nome alla compagine corsortile come esplicativo di uno sviluppo compatibile e fortemente legato al territorio.
 
imageIl GAL Le Macine promuove lo sviluppo dei tredici Comuni dell’area Le Macine, Le azioni di promozione sono quelle previste nel Piano di Sviluppo Locale IDEAS Innovation and Development for Environment and Sustainability relativo all’attuazione Asse 4 Leader.

Il Piano di Sviluppo Locale, coordinato di concerto con la Regione Basilicata ha come tema catalizzatore lo sviluppo sostenibile dell’area del Medio Basento, promuove allo stesso tempo uno sviluppo economico, ambientale e sociale del territorio attraverso azioni finalizzate allo competitività territoriale, ed in ingrado di assicurare sostenibilità per l’ambiente ed interventi tesi al miglioramento della qualità della vita.

La strategia del GAL, in coerenza con la definizione di sviluppo sostenibile del rapporto Bruntland del 1987 della Commissione ONU, che recita: "è sostenibile quello sviluppo che risponde alle necessità del presente, senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare le proprie esigenze", si articola in 3 dimensioni: quella economica, quella sociale, quella ambientale.
  • La dimensione economica afferisce nello specifico al sostegno alla competitività territoriale; in questo senso il GAL intende promuovere operazioni finalizzate all’uso efficiente delle risorse, all’innalzamento della competività e della vitalità del settore agricolo, al sostegno della sua redditività, alla conservazione delle aree rurali, alla diversificazione delle fonti di reddito all’interno delle famiglie agricole.
  • La dimensione sociale fa riferimento all’equità intesa come pari opportunità, non solo tra l’area del Medio Basento e le altre aree rurali, ma anche a livello settoriale, di gruppi sociali e tra uomoni e donne. Nello specifico il PSL introduce e sostiene azioni di coesione sociale e di cooperazione territoriale in grado di impattare positivamente sulla qualità della vita dei residenti, favorendo allo stesso tempo un complessivo innalzamento della competitività del sistema territoriale di riferimento.
  • La dimensione ambientale riguarda la gestione e la conservazione delle risorse naturali; il sistema di gestione ambientale, di certificazione ambientale e di registrazione ambientale (EMAS e ECOLABEL).
 
 
         
  © lemacine.com       Contatti      Area Riservata      Privacy