Home      GAL Le Macine      Paesi      Turismo      Produzioni Contatti      Area Riservata   
image
 
Home
         
           
  Paesi
     
Ferrandina
 
 
»  Accettura
»  Aliano
»  Calciano
»  Cirigliano
»  Craco
»  Ferrandina
»  Garaguso
»  Gorgoglione
»  Oliveto Lucano
»  Salandra
»  San Mauro Forte
»  Stigliano
»  Tricarico
 
Matera2019
 
Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca
Stampa
 
GAL Le Macine
Via Aldo Moro, 13
75011 Accettura (MT)
Basilicata - Italy
 
Tel. +39 0835 675270
Fax +39 0835 675283
>> Email
 
   

Ferrandina

Il paese ha avuto origine dalle rovine dell’antico centro di Uggiano, distrutto da un terribile terremoto nel 1456. Fu fondata da Federico d’Aragona nel 1490 che accolse tutti gli scampati di Uggiano dando all’abitato il nome del padre re Ferrante o Ferrantino.

Ferrandina si basa sull’industria, sviluppatasi lungo la valle del Basento per la scoperta di numerosi giacimenti di metano, sul terziario e sull’agricoltura. Rinomata la produzione di olive ed olio.
Il centro abitato presenta palazzi, portali e stemmi di pregio.
image
 

Informazioni

Popolazione: 9500 abitanti
Provincia e Comunità Montana: Matera, Collina Materana
Altitudine: mt. 495
Estensione del territorio: Kmq 215,47

Notizie Storiche
Ferrandina sorge sulla collina materana lungo il fiume Basento. E’ nota per aver dato i natali all’archeologo Domenico Ridola, a cui è intitolato il Museo di Matera. Fondata da Federico D’Aragona intorno al 1490, non ha testimonianze anteriori a, questa data. La città ha preso il nome dal Re Ferrante (o Ferrandino) padre del fondatore Federico D’Aragona.

Edifici Storici
Chiesa della Croce, complesso del sec. XIV con statua lignea della Madonna con Bambino di Federico D’Aragona.
La Chiesa Madre del 1492.
La Chiesa della Madonna dei Mali che custodisce numerosi affreschi.
Il Convento e la Chiesa di San Domenico che conserva un antico organo del sec. XVI e tele del XVII sec.

Artigianato Locale
Lavorazione della terracotta e della paglia.

Segnalazioni d’interesse
Il Castello di Uggiano, roccaforte di proprietà privata della quale rimangono pochi resti, le cui origini risalgono ai primi anni del sec.
I resti dell’antica città di Ferrandina adiacenti al Castello.

Prodotti tipici
Pasta fatta in casa (orecchiette, maccheroni), olive di Majatica infornate, olio extra-vergine d’oliva, salumi (salsiccia), formaggi (cacioricotta, caciocavallo podolico).

Piatti tipici

Maccarun alla ginestra (pasta fatta in casa condita con ragù al castrato), baccalà alle olive nere, sospiri (biscotto dolce ricoperto di glassa).
 

Eventi e ricorrenze

Feste Religiose
San Rocco patrono della città (16 agosto).

Manifestazioni
Raduno delle bande musicali da giro, tradizione risalente al 1970 (mese di agosto).
 

Come arrivare

La principale via d’accesso alla città è assicurata dalla Strada statale Basentana con svincolo per Ferrandina. Si può arrivare tramite le Ferrovie dello Stato fermandosi alla stazione di Ferrandina Scalo.

Numeri Utili

Municipio 0835 556207 - 756111
Asl 0835 556293
Vigili Urbani 0835 556014
Carabinieri 0835 556010 - 554961
Farmacia 0835 556237
 
 
         
  © lemacine.com       Contatti      Area Riservata      Privacy