Home      GAL Le Macine      Paesi      Turismo      Produzioni Contatti      Area Riservata   
image
 
Home
         
           
  Paesi
     
Garaguso
 
 
»  Accettura
»  Aliano
»  Calciano
»  Cirigliano
»  Craco
»  Ferrandina
»  Garaguso
»  Gorgoglione
»  Oliveto Lucano
»  Salandra
»  San Mauro Forte
»  Stigliano
»  Tricarico
 
Matera2019
 
Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca
Stampa
 
GAL Le Macine
Via Aldo Moro, 13
75011 Accettura (MT)
Basilicata - Italy
 
Tel. +39 0835 675270
Fax +39 0835 675283
>> Email
 
   

Garaguso

Le sue origini sono remote, come è dimostrato dal ritrovamento di reperti archeologici, oggi conservati nel museo di Potenza, risalenti all’epoca greca. Noto è il tempietto marmoreo Herron, rinvenuto in contrada Dilera nel 1923.

Nel periodo feudale Garaguso appartenne ai Sanseverino, distrutto dal terremoto del 1694 fu ricostruito nel XVIII sec. dai Revettera di Salandra, di cui oggi resta solo il Palazzo con loggiato a tre arcate e uno stemma nobiliare sul portale. Si staccò nel 1850 da Oliveto Lucano, a cui appartenne come casale, diventando così comune autonomo. Interessante nel paese è la chiesa di San Nicola di Mira che conserva all’interno un dipinto del 1761 opera di frà Deodato da Tolie ed un’acquasantiera del XIV sec.

Di grande pregio è la chiesa parrocchiale dell’Assunta, che conserva due tele raffigurati l’Assunzione e San Vincenzo, Sant’Antonio e un frate, opere di frà Deodato da Tolie, ed un prezioso reliquario in argento di San Gaudenzio, del 1400.
Di grande emozione sono i riti della Settimana Santa, in particolare la processione del Venerdì Santo, durante la quale la statua dell’Addolorata e del Cristo Morto vengono portate sulle spalle da vedove e da uomini.

La zona di Garaguso è ricca di uliveti e vigneti, tra le colline è fiorente la coltura dei cereali. Sviluppato anche il settore zootecnico, per la selezione e riproduzione di capre maltesi.
 

Informazioni

Popolazione: 1200 abitanti
Provincia e Comunità Montana: Matera, Comunità Montana Medio Basento
Altitudine: mt. 492
Estensione del territorio: Kmq 38,62

Notizie Storiche
Sembra che il nome di questo centro di antichissime origini derivi dal latino caracaucium (luogo basso e palustre sparso di carretti). Garaguso, fu distrutta dal sisma del 1694 e ricostruita intorno al palazzo del duca Revertera di Salandra.

Edifici Storici
Chiesa di San Nicola Di Mjra.
Palazzo del duca Revertera con loggiato a tre arcate e stemma nobiliare sul portale.

Segnalazioni d’interesse
Zone archeologiche con necropoli e reperti archeologici, databili in un periodo compreso tra il VI sec. a.C. e il IV sec. a.C.
 

Eventi e ricorrenze

Fiere
Fiera del 30 Maggio
Mercato delle merci: il 13 e il 28 di ogni mese

Feste Religiose
Festa della Madonna delle Puglie (30 e 31 maggio).
Festa di San Gaudenzio (13 agosto).

Manifestazioni
Riti di Carnevale con mascherate
 

Come arrivare

La viabilità principale di accesso all’abitato è costituita dalla strada statale n 277.
Si può arrivare per via ferroviaria fermandosi alla stazione di Grassano-Garaguso-Tricarico con linea delle Ferrovie dello Stato Taranto-Potenza-Napoli.

Numeri Utili
Municipio 0835 671005
Asl 0835 671114 (Guardia Medica)
Carabinieri 0835 671465
Farmacia 0835 671406
 
 
         
  © lemacine.com       Contatti      Area Riservata      Privacy