Home      GAL Le Macine      Paesi      Turismo      Produzioni Contatti      Area Riservata   
image
 
Home
         
           
  Paesi
     
Salandra
 
 
»  Accettura
»  Aliano
»  Calciano
»  Cirigliano
»  Craco
»  Ferrandina
»  Garaguso
»  Gorgoglione
»  Oliveto Lucano
»  Salandra
»  San Mauro Forte
»  Stigliano
»  Tricarico
 
Matera2019
 
Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca
Stampa
 
GAL Le Macine
Via Aldo Moro, 13
75011 Accettura (MT)
Basilicata - Italy
 
Tel. +39 0835 675270
Fax +39 0835 675283
>> Email
 
   

Salandra

Le sue origini sono molte antiche e risalgono, probabilmente, all’epoca normanna. Nel periodo di dominio svevo appartenne come feudo al barone Gilberto di Salandra a cui si susseguirono Francesco Attendolo Sforza e la famiglia Revertera. Nel 1857, SALANDRA, fu colpita dal terremoto che causò numerosi danni all’abitato, mentre nel 1861 fu terribilmente saccheggiata dalle bande dei briganti che, dopo l’Unità d’Italia, sconvolsero gran parte dei paesi lucani.

Nel paese si possono vedere i ruderi del Castello, costruito probabilmente nel XII sec., di cui restano poche mura e due arcate. Interessante è il Convento della Riforma del XVII sec., caratterizzato da un elegante portale e da sculture raffiguranti due leoni in stile romanico, mentre nell’interno sono custodite tele del periodo barocco.
 
Di grande interesse artistico è la chiesa di Sant’Antonio, nel cui interno si possono ammirare un pregevole altare del XVII sec., una cantoria, un organo, una croce processionale del 1600, un polittico del XVII sec. raffigurante la Madonna col Bambino attribuito a Frà Simone da Firenze ed un altro polittico del 1580 opera di Antonio Stabile.

L’abitato è circondato da aree boschive e da terreni fertili in cui si praticano colture di cereali e piantagioni di uliveti.
 
Popolazione: 3190 abitanti
Provincia e Comunità Montana: Matera, Collina Materana
Altitudine: mt. 598
Estensione del territorio: Kmq 77,15

Notizie Storiche
Situata sullo sperone di una roccia lungo il torrente Salandrella, che sboccando nello Jonio prende la denominazione di Cavone, l’antica Alicandro, citata da Plinio il Vecchio, deriverebbe il suo nome dalla calandra, specie di uccello molto diffuso nell’ area. Durante l’epoca normanna, appartenne a diversi feudatari come i Caracciolo e i Revertera.

Edifici Storici
Chiesa della Santissima Trinità.
Chiesa dell’Annunziata all’interno della quale è custodito un polittico l’ Annunciazione del sec. XVI, opera di Simone da Firenze.
Gli antichi Palazzi del Centro Storico e Piazza Marconi, centro della parte alta del paese e punto di inizio del nucleo medioevale.

Artigianato Locale
Lavorazione del ferro battuto.

Segnalazioni d’interesse

Il Convento francescano di San. Antonio del 1546, accanto a cui sorge la Chiesa di San. Antonio che custodisce un polittico nato dall’unione di alcune tele di Antonio Stabile e Antonio Ferro.
Il bosco di Salandra, con annesso il complesso residenziale della Montagnola, sorto nei pressi di un area dove sono stati rinvenuti i resti di un antico tempio greco.

Prodotti tipici
Salumi (salsiccia), formaggi (caciocavallo podolico, pecorino), cereali, olio.

Piatti tipici
Cavatelli di farina di orzo con olio fritto piccante, tagliatelle di grano duro con mollica di pane fritto, ragù di gallo ruspante, sanguinaccio utilizzato anche per la preparazione di dolci.
 

Eventi e ricorrenze

Fiere
Prima domenica di giugno e 28 settembre.
Mercato delle merci: il 12 e il 25 di ogni mese.

Feste Religiose
Festa della Madonna del Monte (ultima domenica di maggio).
Festa di Sant’Antonio (13 Giugno).
Festa del patrono San Rocco (metà di agosto).
 

Come arrivare

La viabilità d’accesso all’abitato è assicurata dallo svincolo, con sottopassaggio, tra la Strada Statale Basentana e la Strada Provinciale per Grottole, in corrispondenza dello svincolo ferroviario.
Per quanto riguarda l’accessibilità per via ferroviaria, i punti di riferimento sono la stazione di Grassano o di Ferrandina

Numeri utili
Municipio 0835 673013/673961
Asl 0835 673098 (Guardia Medica)
Carabinieri 0835 679100
 
 
         
  © lemacine.com       Contatti      Area Riservata      Privacy